accessori smart working

Accessori smart working

Non basta un computer a fare smart working. Servono anche gli accessori giusti: per non avere troppi cavi per casa, per evitare la tendente dopo troppe ore al notebook… Ma non solo: una scelta di tutto l’indispensabile per lo smart working.

Cuffie e auricolari

Cuffie ed auricolari sono uno degli strumenti indispensabili di chiunque lavori da remoto: per le video-chiamate su Zoom, Google Meet o Skype, ma sono anche una manna se condividiamo il nostro ambiente di lavoro con altri membri della famiglia – in questo caso la funzione di riduzione della cancellazione del rumore sarà davvero in cima alle nostre priorità.

Una scelta fra cuffie e auricolari:

Aukey EP T21

Gli Aukey sono degli auricolari in-ear wireless con un buon suono (nonostante il prezzo contenuto) grazie alla tecnologia bluetooth 5. La scatola di ricarica è piccola, facile da usare e può essere comodamente tenuta in tasca.

Apple AirPods

Per i possessori di device Apple questa è la scelta più ovvia e probabilmente la migliore: la qualità del suono è superba per degli auricolari, il design è 100% Apple e sono ovviamente perfettamente integrati con il sistema iOs (ma sono compatibili pure con Windows o Android).

Xiaomi Mi True Wireless Earbuds Basic 2

Tornando alla fascia economica, questi Xiaomi sono tra i migliori auricolari per rapporto qualità prezzo: Bluetooth 5.0, riduzione del rumore, ottima vestibilità grazie al design ergonomico e batteria decisamente più longeva rispetto a molti altri modelli (durata promessa: 12 ore).

Aukey
Xiaomi
AirPods

Hard disk esterni

Chi lavora al computer deve assicurarsi sempre di conservare in un posto sicuro tutti i documenti e file più importanti. Per farlo sono disponibili molti servizi online di cloud ma – soprattutto se temiamo di non ricordarci le nostre password – è bene avere una copia di tutto anche su HD.

Una scelta tra hard disk esterni:

Western Digital Elements Portable

Un solido hard disk autoalimentato con disco meccanico a prezzo più che ragionevole e interfaccia USB 3.3. Il design è basico, le dimensioni contenute (11 x 8 cm) e l’utilizzo semplicissimo.

LaCie Mobile Drive

L’hard disk di LaCie è un HD meccanico di buona velocità il cui vantaggio principale è di essere multipiattaforma, ovvero compatibile sia con computer Windows che Mac senza formattazione (ed ha porte USB-C, USB 3.0 Thunderbolt 3). Il design è minimale e elegante. Inoltre, con l’acquisto è compreso anche un mese gratuito al piano Adobe Creative Cloud All Apps.

Maxtor STSHX-M101TCBM

Maxtor ha prodotto un HD solido e affidabile ad un prezzo contenuto: porta standard veloce USB 3.0, dimensioni compatte (11 per 8 cm). Design non è particolarmente accattivante ma la sua forza sta nell’essere uno dei dischi di memoria più sicuri ed utilizzati al mondo.

Maxtor
LaCie

Mouse ergonomici

Per evitare infiammazioni a tunnel carpale e tendini a chiunque sia dedito allo smart working l’acquisto di un mouse ergonomico è la prima soluzione cui pensare.

Una scelta tra mouse ergonomici:

Mouse Perixx PERIMICE

I mouse ergonomici verticali sono solitamente i più raccomandati. Il Perixx Perimice ha anche un poggia pollice che facilita la presa ed è disponibile in versione con cavo e wirelless (perfino per mancini).

Anker Mouse Verticale Wireless

Uno dei mouse verticali wireless con migliore rapporto qualità-prezzo è certamente l’Anker: ottima qualità e con il sovrappiù di un sensore ottico ad alta risoluzione (che significa sensibilità decisamente migliore rispetto ai mouse ottici standard).

Logitech MX Master

Se invece non vogliamo un mouse verticale, possiamo ripiegare su un mouse ergonomico ma orizzontale e di grande qualità. Il Logitech MX Master infatti è un top di gamma ed è stato pensato per un utilizzo intensivo ed adatto anche per chi fa molto gaming: connessione unifying, autonomia fino aa 40 giorni, ricarica con USB-C, e compatibilità sia con Windows che con Apple. È anche dotato di tecnologia Darkfield Laser Tracking così da poter essere usato anche su vetro e superfici lucide.

Peri

Anker
Logitech

Supporti notebook

I motivi per cui vale la pena considerare l’acquisto di un supporto notebook sono principalmente due: avere una migliore postura durante il lavoro al computer (la tastiera inclinata permette di ridurre l’affaticamento dei muscoli di mani e avambracci) ed evitare un eccessivo riscaldamento del nostro laptop.

Una scelta tra supporti notebook:

Tronsmart Supporto PC Portatile

Per un supporto notebook di fascia economica questo prodotto della Tronsmart possiede molte caratteristiche interessanti nonché utilissime: 9 livelli regolabili; un design ergonomico (che consente anche migliore areazione); robustezza (tiene fino a 10 kg). In ultimo è anche relativamente leggero e si può piegare e riporlo da parte con estrema facilità.

KLIM Cyclone

I supporti dotati di ventole di questo KLIM per ridurre il riscaldarsi della macchina sono molto amati dagli appassionati di gaming ma possono essere un’ottima idea anche per chi passa molte ore per lavoro con un computer potente e magari con la tendenza a surriscaldarsi. Le ventole sono ben cinque, il design aggressivo.

ELZO Supporto Richiudibile in Alluminio

Il supporto Elzo è pensato per laptop di grandi dimensioni (fino a 17 pollici). Ma le sue grandi dimensioni ed il prezzo contenuto non devono fare ingannare: nonostante il solo spessore di 4mm è in grado di reggere MacBook o notebook Windows pesanti (il materiale è solido alluminio), dare comfort (grazie alle 6 regolazioni di altezza). E non gli non mancano di altre feature piacevoli (il cable organizer su tutte).

Tronsmart
Klim
Elzo

Scatole raccogli cavi

Una scatola raccogli cavi può diventare l’amico numero uno per tutti quelli che si muovono tra varie stanze della casa (o che hanno poco spazio e devono togliere tutto una volta terminato l’orario di lavoro) per non ritrovarsi sempre con troppi cavi tra i piedi.

Una scelta tra scatole raccogli cavi:

Raccogli Cavi D-Line EU/CTUSMLW/SW

Una scatola di medie dimensioni (32 x 12 x 11 cm) in robusto ABS e ad un prezzo decisamente basso. Ma dentro c’è tutto: 3 buchi d’ingresso e canaline, corrugati e passacavi per i cavi. Un accessorio ddi poche pretese ma che fa tutto quello che deve fare una scatola di questa fascia: consente di riordinare i cavi senza problemi, nasconde le prese (dai bambini), recupera spazio e si può spostare facilmente.

Volwco Scatola per la Gestione dei Cavi

Ancora per un prezzo decisamente economico, Volwco offre una scatola raccogli cavi che può fare la gioia non solo del lavoratore in smart working ma anche di chi pretende un look più piacevole: il design minimal in legno ecologico e ABS ed il coperchio in legno antipolvere rendono possibile l’idea di riporre questa scatola anche in bella mostra (magari su un tavolino di pregio, se lavoriamo in soggiorno). Ma quello che guadagna in bellezza, non lo perde in funzionalità: ha sette fori, spazio per quattro caricabatterie e una buona capienza (30 x 12 x 11 cm).

Scatola Organizzatore NTONPOWER

Questo box NTONPOWER ha dalla sue le grandi dimensioni: con 43 x 18 x 16 cm è la scatola più grande tra quelle che abbiamo scelto e rappresenta il non plus ultra per chi deve lavorare con troppi dispositivi e troppi cavi. Inoltre, il coperchio flessibile protegge dalla polvere ed i gommini inclusi in silicone facilitano lo spostamento su pavimenti anche molto delicati.

 

D-Line
Volwco
NTONPOWER

Target Point, Italian Ideas


© Target Point New S.r.l.
Via Basse, 13/H • 36056 - Tezze sul Brenta (VI)
Tel.: +39 0424 219797 • Fax: +39 0424 898443
Mail: info@targetpoint.it