Tavolino da salotto, quale scegliere?

Scegliere il tavolino per arredare il proprio salotto rappresenta una scelta piuttosto importante, che va fatta prendendo in considerazione diversi fattori, primo fra tutti, lo stile che caratterizza la vostra casa, ed in particolare il vostro salotto naturalmente. Il tavolino da salotto è un mobile che deve essere innanzitutto funzionale, ma quali saranno le altre caratteristiche da prendere in considerazione durante la nostra scelta? Ecco i nostri consigli.

Multi-ripiano
Non è detto che un tavolino debba avere solo un piano di appoggio, si può sfruttare l’altezza con vari ripiani – magari trasformabili – che ci aiuteranno a tenere in ordine il living: libri e riviste, i telecomandi di casa o piccoli accessori che usiamo tutti i giorni.
L’idea in più è avere due altezze diverse che creano un design originale e differenti opzioni per riporre gli oggetti di uso quotidiano.
Il nostro consiglio: TAVOLINO TRASLO

L’angolo bar
Il tavolino può anche essere utilizzato come angolo bar e ospitare le bottiglie di amari o addirittura tenere a portata di mano quelle da offrire agli ospiti. Sia come elemento incassato che da appoggio il tavolino bar è molto pratico e allegro.
Il nostro consiglio: TAVOLINO UP, disponibile con vassoio integrato.

Tanti tavolini, tanti appoggi
Invece di utilizzare un unico tavolino grande sfruttiamo la flessibilità di piccoli tavolini affiancati o sovrapponibili. Se sono sovrapponibili si possono compattare in un unico elemento occupando poco spazio, mentre quando viene aperto diventa utilissimo per molte funzioni.
Il nostro consiglio: TAVOLINO TOWER

Il tavolo da pranzo
A volte lo spazio a disposizione per il living e la sala da pranzo è molto poco, in questi casi meglio togliere un tavolo ingombrante e sfruttare al meglio la tecnologia per trasformare il nostro tavolino in un vero tavolo da pranzo.
Si può usare il divano come seduta o scegliere un tavolino completamente sollevabile e abbinarci delle sedie pieghevoli.
Il nostro consiglio: TAVOLO DIONE PLUS

Rotondo, quadrato?
La forma del tavolino è dettata dallo spazio esistente fra poltrone e divani. Lungo e stretto se il divano è uno solo, quadrato o rotondo se il tavolino diventa il fulcro della zona living. L’altezza va calcolata in base ai divani, non deve essere più alta della seduta ma leggermente più bassa. Per la dimensione la regola più gettonata da seguire è considerare lo spazio per il passaggio e per le gambe: almeno 40 cm, meglio 50.
I nostri consigli: TAVOLINO NISUS e TAVOLINO ATOLLO

Target Point, Italian Ideas

scegliere il tavolino, tavolino, tavolino da salotto

Scopri tutte le Collezioni Target Point

Tavoli

Sedie

Poltrone

Sgabelli

Madie

Consolle

Tavolini

Complementi

Letti

Pouf

Comodini

Iscriviti alla nostra newsletter e contattaci se desideri ricevere maggiori informazioni o trovare il rivenditore Target Point più vicino a te!


© Target Point New S.r.l.
Via Basse, 13/H • 36056 - Tezze sul Brenta (VI)
Tel.: +39 0424 219797 • Fax: +39 0424 898443
Mail: info@targetpoint.it